Il ruolo della medicina integrata nella terapia dell'infertilità. (3 - Risultati e conclusioni)

 

G. Menaldo. Specialista in ginecologia e oncologia e Direttore dell’Istituto Clinico di Ginecologia e Fecondazione Assistita San Carlo di Torino

 

(Parte III)

 

RISULTATI:

Per quanto riguarda le inseminazioni intratubariche, il gruppo A di studio costituito da 50 donne a cui è stata praticata la terapia biofotonica e la fitoterapia energetica andina ha avuto un pregnancy rate elevato con 15 gravidanze e 30% di successi(una percentuale molto buona considerando che è una tecnica di inseminazione). In questo gruppo si è poi verificato un aborto spontaneo alla ottava settimana. Il gruppo B di controllo senza fitoterapia e senza energia biofotonica ha avuto 5 gravidanze con il 10% di successi. La differenza tra i 2 gruppi è stata statisticamente significativa, tenendo conto che erano gruppi omogenei per tutti i caratteri. 

 

L'endometrio più recettivo e di maggior spessore del gruppo A potrebbe essere stato determinato dalla fitoterapia energetica andina con l’utilizzo di piante particolarmente attive quali LMWP (Lepidium Meyenii Walp) ossia maca polarizzata. Inoltre ACW (alchornea Castaneifoglia), ACV (Adiantum capillis veneris), AGM (Abuta Grandifoglia) sono le piante maggiormente utilizzate nelle 50 pazienti del gruppo A. 

 

Per quanto attiene invece lo studio condotto su pazienti sottoposti a cicli di ICSI, il gruppo A di controllo ha effettuato 40 cicli con stimolazione con FSH + antagonisti ed il gruppo B di studio ha effettuato 40 cicli con stimolazione con FSH + antagonisti + citochine + energia biofotonica. 

 

La media degli ovociti per singola paziente raccolti nel pick-up è stata di 5 nel gruppo A e di 6 nel gruppo B e sono stati trasferiti al massimo n° 2 embrioni. Il gruppo A ha riportato 35 embryo-transfers in 3° giornata e 5 in 5°-6° giornata allo stadio di blastocisti ed ha ottenuto 8 gravidanze (pregnancy rate del 20%); il gruppo B ha riportato 34 embryo-transfers in 3° giornata e 6 in 5°-6° giornata allo stadio di blastocisti ed ha ottenuto 17 gravidanze (pregnancy rate del 42,5%). La differenza tra i due gruppi è statisticamente significativa (P<0,001). Nel gruppo A si è verificato 1 aborto spontaneo alla 8° settimana; nel gruppo B ci sono stati 2 aborti spontanei alla 7° e 9° settimana. 

 

CONCLUSIONI:

 

I risultati importanti raggiunti nei nostri studi ed in particolare la percentuale alta di gravidanze ottenute e l’azzeramento delle complicanze, suggeriscono l’efficacia della metodologia intrapresa: 1) personalizzazione della terapia sapendo che ogni coppia è diversa dall’altra. 2) importanza della componente energetica modulata con approcci innovativi quali la fitoterapia andina e l’energia biofotonica. 3) correlazione tra somministrazione di citochine immunoregolatrici a basse dosi e successi di impianto embrionario a dimostrazione dell’importanza dell’instaurarsi di un microambiente di tipo th2/th3 immunotollerante nei confronti degli embrioni nelle prime fasi di impianto. 4) stimolazione dolce perché è stato dimostrato che l’iperstimolazione ovarica ha una ricaduta negativa sullo sviluppo e sull’impianto degli embrioni nonché sulla loro costituzione cromosomica. Infatti è stato dimostrato in uno studio randomizzato una percentuale maggiore di embrioni ben conformati (euploidi) dopo stimolazione ovarica dolce; tale risultato è legato alle fasi iniziali di selezione che non vengono alterate dai protocolli di stimolazione leggera. In altri termini non conta il numero di ovociti recuperati ma che questi siano un gruppo omogeneo di ovociti di buona qualità biologica. Al contrario nella stimolazione tradizionale gli ovociti e gli embrioni ottenuti in soprannumero sono di qualità inferiore e più spesso anomali dal punto di vista cromosomico. Inoltre livelli elevati di ormoni alterano la recettività endometriale con conseguente riduzione dei tassi di gravidanza. L’obiettivo di questo lavoro è stato quello di proporre una metodologia innovativa rispettosa della donna e della fisiologia basata sui criteri della medicina dell’evidenza che mette in risalto e utilizza la componente energetica biofotonica affinché il seme maschile sia riconosciuto come “self” dall’organismo femminile e possa integrarsi in modo perfetto geneticamente con l’ovocita. In questo senso possiamo iniziare a pensare alla somministrazione di energia biofotonica pre-impianto.  

 

 

BIBLIOGRAFIA:

  1. G. Menaldo, S. Serrano, B. Lopez, “Improving Pregnancy Rates by Means of Polarized Maca Based Phytotherapy and Intratubal Insemination”, COGI Paris, September 6-9, 2001
  2. G. Menaldo, “La medicina globale negli squilibri ormonali e nella fertilità”, Atti del terzo convegno internazionale: Scienze Mediche Integrate, Università di Milano, 2-10 Dicembre 1996
  3. S. Serrano, “Polarizzazione e Eccimerizzazione”, Atti Convegno di Medicina Naturale, Riolo Terme, Università di Milano, 2000
  4. A.A.Oustanin, B.I. Aizikovic, I.V. Aizikovic, A.Yu. Kozhin, E.R. Chernykh, “Role of Cytokines in the Regulation of Reproductive Function”, Bullettin of Experimental Biology and Medicine,Vol.143,No.1, January 2007
  5. S. Gariboldi, M. Palazzo, L. Zanobbio, G.F. Dusio, V. Mauro, U. Solimene, D. Cardani, M. Mantovani, C. Rumio, “Low dose oral administration of cytokines for treatment of allergic asthma”, Pulmonary Pharmacology & Therapeutics 22, 2009
  6. G. Menaldo, S. Serrano, S. Benvenuto, B. Lopez, “Natural Antioxidants and embryo-transfer to the stage of Morula/Blastocyst in repeated IVF failures”, COGI Berlin, November 4-7, 2010
  7. B.T. Dotta, C.A. Buckner, D. Cameron, R.F. Lafrenie, M.A. Persinger, “Biophoton emissions from cells cultures: biochemical evidence for the plasma membrane as the primary source”, September 2011
  8. M.Rahanama, J.A..Tuszynski, I. Bokkon, M. Cifra, P. Sardar, V. Salari, “Emission of mitochondrial biophotons and their effects on electrical activity of membrane via microtubules” J Integr Neurosci. 2011
  9. BJ Cohlen, Contineau AEP, “Mild ovarian hyperstimulation in combination with intrauterine insemination”, in Ovarian Stimulation cap.3, Cambridge University Press 2011
  10. G. Nargund, C. Basille, Mild approaches in ovarian stimulation, in Ovarian Stimulation cap. 4, Cambridge University Press 2011
  11. G. Menaldo, S. Serrano, S. Benvenuto, B. Lopez, “Biophotonic Energy in an intratubal insemination program”, COGI Lisbon, November 8-11, 2012
  12. G. Menaldo, S. Benvenuto, B. Lopez, Comparison of ICSI out come using microdose of G-CSF and IL-10, COGI Lisbon, November 8-11, 2012  

TUTTI I NOSTRI PRODOTTI

Naturincas®

 I prodotti fitoterapici della linea NATURINCAS, distribuiti dalla stessa NATURINCAS S.a.S. sono forniti delle maggiori garanzie di qualità, in quanto provengono dalle oasi biologiche del Sud America, in particolare dalle regioni incontaminate andine ed amazzoniche del Perù, dove si concentra la maggiore e più varia ricchezza botanica, spontanea o coltivata, con l’ausilio di secolari esperienze tramandate dalle antiche popolazioni e culture locali.

Questi prodotti sono oggi studiati con rigoroso metodo scientifico, per l’isolamento e la descrizione dei costituenti chimici e delle relative proprietà biologiche e terapeutiche.

La coltura e il trattamento delle sostanze naturali da cui sono estratti i prodotti qui riportati, nel rispetto e nell’equilibrio dell’ambiente circostante e senza l’utilizzo di fertilizzanti e pesticidi, fanno della NATURINCAS S.a.S. una ditta leader nel settore erboristico, grazie anche alla fitta rete di contatti con istituzioni ufficiali, Università specializzate e centri di Ricerca, tanto in Perù quanto in Europa e Nord America, e agli inviti e alle partecipazioni a Congressi Internazionali.

Caratteristica essenziale di tutta la linea NATURINCAS è la garanzia di purezza al 100% di tutta la nostra produzione, dalla materia prima al prodotto confezionato.

ACHIOTE 90 capsule

NOME SCIENTIFICO: Bixa orellana. L’Achiote è un frutto, grande o piccolo, che cresce 5-10

Read more
ALGHE MARINE 90 capsule

NOME SCIENTIFICO: Gigartina chamissoi. Le alghe marine costituiscono una delle risorse na

Read more
CAIGUA 120 compresse

NOME SCIENTIFICO: Cyclantera Pedata. La Caigua appartiene allla famiglia delle cucurbita

Read more
GRAVIOLA 90 compresse

NOME SCIENTIFICO: Annona muricata. La graviola è un piccolo albero nativo dell’Amazzonia

Read more
CALAHUALA 45 compresse

NOME SCIENTIFICO: Polypodium leucotomos. La Calahuala cresce nella foresta pluviale del

Read more
CANCHALAGUA 90 capsule

NOME SCIENTIFICO: Schkuhria pinnata.  È una erba annuale originaria dell’America del Sud

Read more
CHANCAPIEDRA 90 capsule

NOME SCIENTIFICO: Phyllantus niruri. Chancapiedra è un piccolo arbusto alto 30-40 cm., o

Read more
EQUISETUM 90 capsule

FAMIGLIA: Equisetaceae GENERE: Equisetum  SPECIE: Arvense  NOME COMUNE: Cola de Ca

Read more
GRAVIOLA 90 compresse

NOME SCIENTIFICO: Annona muricata. La graviola è un piccolo albero nativo dell’Amazzonia

Read more
MANAYUPA 90 capsule

NOME SCIENTIFICO: Desmodiumiimolliculum. PARTI UTILIZZATE: Le foglie e la pianta inte

Read more
PASUCHACA 90 capsule

NOME SCIENTIFICO: Geranium dielsianum knuth. Le Geraniaceae sono piante erbacee o arbust

Read more
CAMU-CAMU 90 capsule

NOME SCIENTIFICO: Myrciaria dubia.  Il Camu-camu è un frutto che da secoli ha costituito

Read more
JERGON SACHA 90 capsule

NOME SCIENTIFICO: Dracontium loretense. E’ una pianta della foresta pluviale amazzonica.

Read more
SANGRE DE GRADO 25 ml.

NOME SCIENTIFICO: CROTON LECHLERI. Il latice resinoso si ottiene da un albero chiamato C

Read more
UÑA DE GATO 60 compresse

NOME SCIENTIFICO: Uncaria tomentosa willd. PROPRIETA’ : • Impiegato come antinfiammat

Read more

About NATURINCAS®

Telefono: +390627801451

Fax: +390627867457

Partita IVA e C.F. :  05462121004

Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per saperne di più

OPPORTUNITA' di LAVORO

- Cercasi concessionari per zone scoperte

- Cercasi informatore scientifico

- Cercasi Rappresentante

E' possibile richiedere informazioni utilizzando l'apposito modulo Cliccando quì

INFO su ACQUISTO

- Pagamento tramite bonifico bancario anticipato

- Paypal e carte di credito

Per saperne di più

closing